IL LOCALE

"Una storia costruita mattone dopo mattone"

Aperto nel 2016, Bricks si trova in una posizione strategica nel centro storico di Torino, a meno di cinque minuti a piedi dalla Stazione ferroviaria di Porta Nuova. Da un lato si trova l’ampio dehors dove con i dieci tavoli all’aperto; dall’altro le vetrine, che raccontano la proposta “all day” che si sviluppa dalla colazione alla cena, lasciando parlare i prodotti.  L’anima di Bricks, il suo forno, si trova al centro del locale. Da qui vengono sfornate le pizze che sono valse 2 spicchi nella rinomata Guida del Gambero Rosso e che nel 2019 hanno portato Bricks ad essere votata tra le 100 pizzerie migliori d’Italia ai Pizza Awards e come una fra le migliori 7 pizzerie del Piemonte per le Guide de L’Espresso.

Gli interni, suddivisi in due sale, sono scanditi dalla presenza di pareti “a verde”, trattate con muschio naturale, che creano un’atmosfera avvolgente, in linea con le scelte di design per quanto riguarda gli arredi e l’illuminazione. A far da sfondo alle due sale, in forme e colori diversi, i mattoncini che rivestono le pareti, che non solo danno sostanza alla parola “bricks” (mattoni), ma anche forma all’idea di base della proprietà.

Il 2020 ha visto la nascita della Dispensa e della App, grazie alle quali è possibile acquistare le materie prime che vengono utilizzate per tutte le preparazioni che si possono gustare all’interno del locale.

LA DISPENSA

"Una storia costruita mattone dopo mattone"

​​ Acquistare gli ingredienti appena assaggiati. È questo il valore aggiunto della Dispensa, lo spazio‐bottega di Bricks nato a maggio del 2020. L’idea di partenza era quella di offrire un’ulteriore possibilità al consumatore, rendendo l’esperienza gastronomica ancora più completa, dando maggiore visibilità ai prodotti delle aziende scelte con molta cura. L’idea è quella di valorizzare tutto il lavoro di ricerca che c’è dietro e che altro non è che il frutto di ore di attenta selezione. I prodotti in vendita sono volutamente esposti su scaffali alternati ai tavoli, in modo che i clienti possano incuriosirsi e informarsi in maniera trasparente, nel momento stesso del pasto.

Ci sono le farine professionali Petra dell’azienda Molino Quaglia scelte per realizzare pane, pizze, focacce e dolci lievitati, la pasta Mulino Marino con grano Senatore Cappelli macinato a pietra, l’Olio Roi del frantoio ligure di Badalucco (IM), il riso Carnaroli con la gemma della vercellese Gli Aironi, i sughi, le salse, i mieli, le composte, le confetture, l’aceto di mele e i succhi di frutta dell’azienda agricola Miglioretti di Pino Torinese, la frutta secca tostata e quella disidratata ed essiccata dell’azienda Pariani di Givoletto (TO), le chips di Patatas Nana di Senigallia (AN), la cola 100% italiana dell’azienda torinese Molecola, le bibite analcoliche dell’azienda Lurisia di Roccaforte Mondovì (CN), il caffè di Lavazza, presente in store con diversi blend, le birre artigianali della cuneese Baladin di Piozzo, il Genepy del Montanaro, l’acqua tonica Fever‐Tree e il gin Engine, nell’iconica confezione di latta.

CHIAMA - ORDINA - PAGA - GUSTA

GUIDA PIZZERIE D'ITALIA 2021

the-fork.png
logo_guru_it.png

© 2019 BRICKS  |  via San Francesco da Paola, 46 - 10123 Torino  |  T. +39 011 060 9529